Menù
Qual è stata la tua esperienza su un sito di chat video come Omegle o chatroulette?

Qual è stata la tua esperienza su un sito di chat video come Omegle o chatroulette?

SK: Non ho mai usato. Penso che sia una pessima idea per cercare di costringere la gente ad utilizzare una particolare interfaccia. Penso solo che il software di chat è un'interfaccia così importante, e dovremmo utilizzare in modo corretto, e dandogli un makeover corretto, e dandogli una mano di vernice fresca di tanto in tanto, a fare in modo che sia pronto per l'inevitabile. Io non credo che si dovrebbe usare una webcam a qualcuno di film e costringerli a fare quello che vuoi che facciano. Questo è solo davvero abusiva, e non dovrebbe essere possibile dire di no a uno sconosciuto, soprattutto non senza compromettere la vostra sicurezza fisica.

RT: Quindi vuoi dire che il manifesto originale di questo articolo, che è andato per il manico di Robin Williams, ha abusato della sua posizione per il cinema e distribuire abusi sessuali su minori?

SK: Oh sì. Assolutamente. Ecco la sua interpretazione esatta.

RT: E chi oggi ha l'audacia di dire che nessun altro su Internet ha alcuna responsabilità, qualunque, qualunque, di ciò che accade in quelle stanze di chat?

SK: Beh, direi che c'è un problema, e che ha un sacco di persone coinvolte, ed è avuto a che fare con persone che non parlano tra di loro, la gente non condividere quello che sta succedendo sui loro computer, quello che stanno facendo con il loro proprio personal computer, cosa condividono con le persone che pensano potrebbero essere dannosi.

RT: E chi oggi ha l'audacia di dire che Internet non ha, infatti, fatto sesso più a disposizione?

SK: No. Voglio dire, guarda, abbiamo sicuramente reso più pericoloso. In questo momento, negli Stati Uniti, in questo momento, il 18 per cento di tutti gli omicidi di pistola sono fatto con un computer. In alcuni dei paesi in questo rapporto, come l'Australia, è fino al 59 per cento. Il luogo più pericoloso su internet è la Svezia, in cui sono impegnati 86 per cento di tutti i crimini legati al sesso del bambino.

RT: Credi che le persone sono realmente più sicuro utilizzando le reti private virtuali o peer-to-peer, o anche webcam?

SK: Non so se abbiamo effettivamente visto un cambiamento nel comportamento delle persone che commettono questi crimini. E 'possibile che le chat video sono diventati più sicuri nel corso del tempo, a seconda di chi sta filmando e ciò che sta accadendo sullo schermo. Ma non credo che oggi, in una corte di legge, vedremo mai questo cambiamento, perché il comportamento della gente in realtà le riprese del reato non è rilevante.

RT: Quindi cerchiamo di prendere il traffico. Già nel 2009, ciò che era accaduto era che un video di non autorizzata era andato qualcuno con virale che sembrava avere rapporti sessuali solo offerto di ottenere su un sito web.

Il video era stato condiviso più di 320.000 volte, era stato visto più di 3,5 milioni di volte, e aveva convinto almeno una persona -